Attualità
Tumore al seno

"Ottobre è rosa" interviste ai protagonisti del mese della prevenzione

"Il Covid ha penalizzato lo screening ". Ecco tutte le iniziative in campo tra enti pubblici e terzo settore

"Ottobre è rosa" interviste ai protagonisti del mese della prevenzione
Attualità Imperia, 28 Settembre 2022 ore 14:00

E' stata presentata questa mattina, nella biblioteca dell'Ospedale Borea, di Sanremo, la serie di iniziative combinate di Asl e Lilt per il mese della prevenzione del tumore al seno.

Mese della prevenzione del tumore al Seno

Presenti alla conferenza il dottor Claudio Battaglia, presidente Lilt (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) Imperia-Sanremo, l'assessore per i servizi alla persona del comue di Sanremo, Costanza Pireri, la dottoressa Stefania Russo, direttrice della struttura complessa di radiodiagnostica generale e senologica, il dottor Francesco Sferrazzo direttore del dipartimento complesso di prevenzione, salute e sicurezza di Asl 1 e il direttore generale Luca Stucchi.

 

"La prevenzione salva la vita"

"Il tumore al seno -spiega il dottor Battaglia- è il primo per incidenza nelle donne. Seguono polmoni, colon e utero. Le mammografie, anche in considerazione del miglioramento delle terapie, possono slavare la vita. Sono 52mila i casi in più quest'anno. La  Lilt - conclude- nonostante avesse fatto richiesta al comune, ha scelto quest'anno di non illuminare di rosa le facciate di ospedale e monumenti, a margine della crisi energetica. Sarebbe un brutto segnale per i cittadini: tuttavia coloreremo di rosa altre cose: come l'acqua delle fontane e distribuiremo i fiocchi rosa nelle 102 sedi Lilt italiane".

 

"La salute è anche quella di tutta la comunità"

"Il bene della salute -ha detto il dg Stucchi- non è solo quello del singolo, ma quello della comunità intera. ce lo ha insegnato il drammatico peridoo del Covid. però se non inizio a pensare alla mia salute, non posso pensare a quella della comunità. Un esempio lo abbiamo visto con la campagna di vaccinazione. Il tema della sensibilizzazione attraverso le manifestazioni alla prevenzione e alla salute è solo la punta di un iceberg gigantesco, che deve essere affrontato sempre. Non ci possiamo più permettere di non farlo. Ed è una nostra responsabilità, sensibilizzare alla prevenzione".

 

La situazione dopo il Covid

Il Coronavirus e la destinazione del Borea, designato come ospedale Covid, ha rallentato esponenzialmente lo screening e l'attività della breast unit connessa. Indicativamente, ora il livello è tornato in linea con il 2019, l'era pre-Covid, ma si può fare di più. L'idea è  quella di allargare il campione di screening, 12 mesi all'anno, alla fascia di età 70-74 anni,  che ricalca di più la fotografia anagrafica della provincia di Imperia e, in un secondo momento, rivolgersi anche alla fascia 45-49 anni di età. La lilt ha eseguito nel corso del 2022, circa 2000 mammografie e 800-1000 ecografie. Mentre, per quanto riguarda solo lo screening, Asl ha eseguito circa 8000 mammografie.

Le video interviste

Luca Stucchi, Dg Asl

Assessore Costanza Pireri

Francesco Sferrazzo e Stefania Russo

Claudio Battaglia, presidente Lilt

Gli scatti

IMG_20220928_120523
Foto 1 di 12
IMG_20220928_120540
Foto 2 di 12
IMG_20220928_120546
Foto 3 di 12
IMG_20220928_123347
Foto 4 di 12
IMG_20220928_122140
Foto 5 di 12
IMG_20220928_122205
Foto 6 di 12
IMG_20220928_122208
Foto 7 di 12
IMG_20220928_120550
Foto 8 di 12
IMG_20220928_120650
Foto 9 di 12
IMG_20220928_120644
Foto 10 di 12
IMG_20220928_121106
Foto 11 di 12
IMG-20220928-WA0009
Foto 12 di 12

Le iniziative in campo

Le attività Lilt per il Mese Rosa 2022

Nel programma manifestazioni ed eventi 2022, la LILT, Associazione Imperia - Sanremo, ripropone per il terzo anno consecutivo il Concorso "La Vetrina in Rosa" rivolto quest'anno agli esercizi commerciali, escluso quelli alimentari, di tutta la Provincia. Una manifestazione che è andata sempre più crescendo, coinvolgendo tutte le attività commerciali delle nostre città: le Volontarie del gruppo manifestazioni stanno visitando i numerosi punti vendita chiedendo l'adesione a questa iniziativa, libera e gratuita, consegnando il materiale per le vetrine Fiocchi rosa e opuscoli informativi saranno distribuiti alle Amministrazioni Comunali, alle farmacie e parafarmacie di tutta la Provincia.

Il Presidente Dr. Claudio Battaglia, incontra la cittadinanza in vari appuntamenti: Pontedassio il 1 ottobre alle ore 18,30 nella sede della Pro Loco, presso la COOP d'Imperia il 14 ottobre ore 16, di Ventimiglia il 19 ottobre ore 16, a Sanremo il 21 ottobre alle ore 16 Domenica 2 ottobre alle ore 12,30 presso il ristorante "Rio del Mulino” a Rocchetta Nervina si svolgerà il 7° Galà della Solidarietà, organizzato dalla Delegazione LILT di Bordighera. 8 e 9 ottobre due giornate benefiche all’insegna dello sport dedicate al 2° Trofeo tennis “Io gioco per la LILT" organizzato dal Club Tennis Armesi con il Patrocinio del Comune di Arma

Appuntamento a Sanremo il 12 ottobre con il Concerto dell'Orchestra Sinfonica al Casinò di Sanremo  Per il secondo anno consecutivo saremo presenti alla “Camminata tra gli olivi” il 30 ottobre a Taggia, con banchetto, distribuzione di opuscoli informativi e incontro con la Vicepresidente Maria Teresa Dondi   Nei negozi di fiori e chioschi, chiederemo di applicare un fiocchetto rosa su ogni confezione regalo venduta, pianta o bouquet, un ulteriore modo per ricordare una volta in più di prenotare visite di controllo.

Quest'anno, abbiamo chiesto alle Amministrazioni comunali di non illuminare i monumenti in rosa, per dare un segno di attenzione alla difficile situazione energetica che tutti noi stiamo vivendo: per esserci vicino e aiutarci a diffondere il nostro messaggio, saranno proposte alternative finalizzate ad abbellire angoli, piazze, incroci di strada, lo stesso ospedale Borea presenta strisce rosa di indicazioni sul pavimento, per raggiungere la Brest.

Non ultimo un desiderio ambizioso: realizzare una Sciarpa Rosa, realizzata ai ferri con 100 punti perché quest'anno si celebra il centenario della LILT, ogni nostra concittadina potrà portare il suo contributo e tutte insieme realizzare una lunga Sciarpa Rosa che vuole essere un senso di presenza, un segnale d'importanza che la prevenzione deve avere, un grosso impegno, un progetto in cui crediamo molto

Quella contro il tumore al seno è una delle sfide più rilevanti: Il nostro obiettivo è far sì che tutte le donne, abbiano consapevolezza dell'importanza della prevenzione, una gara difficilissima contro il cancro che rilanciamo con forza ogni anno e richiede l'impegno di tutti noi.

La prevenzione è l’unica arma efficace contro il cancro e capace di vincerlo

 

Il programma di Asl 1

 

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie