Attualità

Partito l’Educamp di Pieve tra sport e conoscenza del territorio

Tante le attività per i bambini iscritti

Partito l’Educamp di Pieve tra sport e conoscenza del territorio
Attualità Valli Imperiesi, 09 Luglio 2022 ore 08:41

Riscoperta dei giochi del passato, mini corsi di cucina ma anche pratica degli sport come pallapugno, basket, pallavolo, calcio, atletica e bocce, il tutto senza tralasciare i compiti delle vacanze. Sono queste le attività dell’Educamp di Pieve di Teco, partito il quattro luglio scorso grazie alla Polisportiva del paese. Il camp si tiene fino a fine mese, con base operativa il Parco “Roba da Matti”. Molti i bambini iscritti, dai 4 fino agli 11 anni. Sei educatori, un volontario per più di 200 bambini così suddivisi nelle quattro settimane: 55 bambini la prima settimana, 58 la seconda, 49 la terza e 52 l’ultima.
"L’orario- spiega Marina Borelli, una delle educatrici- è dalle 9 del mattino fino alle 17, ma diamo la possibilità ai genitori che iniziano presto a lavorare di lasciare i propri figli già alle 8 (pre educamp). Molte sono le attività proposte ai piccoli partecipanti: tra queste, la riscoperta dei giochi del passato (realizzazione di barche e aeroplanini di carta, di “scooby doo”, etc.) e dei mestieri di una volta. A questo programma saranno affiancate anche gite nei paesi vicini nonché visite a Pieve ma anche escursioni al fiume e in campagna, per riscoprire la storia della comunità". L'articolo completo sul settimanale La Riviera in edicola questa settimana

Foto

9 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie