Attualità
Taggia

Questa sera il "Concerto per la pace"

Ecco i particolari del concerto suonato da artisti in fuga dalla guerra.

Questa sera il "Concerto per la pace"
Attualità Taggia, 02 Luglio 2022 ore 16:56

Grande attesa per il "Concerto per la Pace" che si svolgerà questa sera alle 21.15  nei giardini dell'ex Convento dei Domenicani a Taggia, organizzato dal Lions Club Sanremo Host in collaborazione con la Curia della Diocesi di Ventimiglia-Sanremo, il Comune di Taggia e la condivisone al service benefico del Lions Club Sanremo Matutia.

 

I dettagli

Il concerto è finalizzato ad una raccolta fondi pet sostenere le spese della struttura che ospita i profughi dall'Ucraina.

Un evento straordinario perchè è il primo concerto che viene eseguito in Liguria, da artisti profughi dalla guerra, accolti nel nostro territorio.
E' un concerto a carattere benefico e ha un significato importante, non solo per l'integrazione con il popolo dell'Ucraina, ma vuole anche essere un riconoscimento da parte degli artisti Ucraini, per ringraziare amministrazioni, benefattori, associazioni e volontari, per tutto quello che è stato fatto, a nome di tutti i profughi ucraini, costretti a lasciare la loro patria, per fuggire dalla guerra.

 

Nel convento

I profughi attualmente ospitati nel "Convento dei Domenicani" sono circa 50 e la finalità del “Concerto per la Pace” è per aiutare a sostenere le ingenti spese di luce e gas che sono a carico della Diocesi di Ventimiglia-Sanremo. L'ingresso è gratuito con navetta da piazza Mameli fino al convento per chi non riesce a camminare.

Presenterà la serata Matteo Lupi, Presidente del Centro Servizi Volontariato di Savona e Imperia.

 

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie