Attualità
Provincia

Rt e situazione acquedotto sul tavolo del Consiglio Provinciale di oggi

Le criticità affrontate questa mattina

Rt e situazione acquedotto sul tavolo del Consiglio Provinciale di oggi
Attualità Imperia, 27 Luglio 2022 ore 12:54

Il bilancio di Riviera Trasporti

«Abbiamo fatto diverse riunioni su questo tema, sottovalutato nella sua gravità - le parole di Claudio Scajola - Sappiamo che il bilancio della Rt è deficitario, ma lo sappiamo da molti anni e per questo dobbiamo attuare una operazione di grande trasparenza. La Rt ha presentato un bilancio con una perdita di 9 milioni di euro, arrivati al concordato dell’assemblea dei creditori, che avrebbe dovuto chiedere almeno 4 anni fa. La provincia si è assunta la responsabilità di chiedere che quel bilancio venisse rivisto. Ritieniamo che durante la prossima assemblea ci sarà un bilancio passivo, ma non di 9 milioni e non possiamo non prevedere l’assestamento di bilancio, sapendo che c’è una perdita che dobbiamo individuare. Per questo abbiamo pensato di ipotizzare un esborso sul deficit di circa 4 milioni di euro che inseriremo nel bilancio. Questo sarà suddiviso tra il 2022 e il 2023 e garantendo in questo modo che che la società non fallisca. Abbiamo votato una pratica importante ossia di indirizzo alla Rt con molti punti in cui dovrà rendicontare trimestralmente alla Provincia per mettere a posto quella azienda sul piano organizzativo, sul piano del servizio ed economico» ha concluso il presidente Scajola.

Intervento sulla siccità

"Abbiamo 2 Roya, che sono stati fatti nel tempo per garantire acqua. Il Roya 1 è in difficoltà da diversi anni. In tre anni non si è fatto nulla . Ed è assurdo che non sia stato fatto nulla per così tanto tempo  e ora ci troviamo in difficoltà in diversi comuni. Le prospettive non sono belle, non piove, i turisti aumentano e la situazione è drammatica. Come Provincia dobbiamo monitorare la situazione. Occorre che i tubi vengano sistemati definitivamente e che nel frattempo vengano fatto le piccole riparazioni là dove ci sono problematiche"

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie