Attualità
Sanità

Scajola: "Ospedali in provincia vanno organizzati come fossero uno unico in attesa di quello nuovo a Taggia"

"Abbiamo i pronto soccorso che non riescono a gestire la domanda e medici in difficoltà in tutti i reparti dove ci sono carenze nel personale medico e paramedico"

Scajola: "Ospedali in provincia vanno organizzati come fossero uno unico in attesa di quello nuovo a Taggia"
Attualità Imperia, 02 Agosto 2022 ore 14:58

Il presidente della Provincia di Imperia, Claudio Scajola, a margine della conferenza di presentazione della sinergia tra Abbott e Asl1, ha commentato lo stato in cui si trova attualmente l'Azienda Sanitaria Locale per quanto riguarda l'organizzazione. "Vanno accentrati i servizi nell’attesa dell’ospedale unico, che speriamo sia nuovo ed efficiente nei tempi più brevi. Le strutture andrebbero organizzate come se fossero un ospedale unico, con diversi padiglioni. Si devono risparmiare risorse e rendere più efficiente il servizio ai cittadini. Ci sono carenze enormi in particolare nella Psichiatria dove non si sa più dove ricoverare i pazienti e dove manca il personale. Abbiamo i pronto soccorso che non riescono a gestire la domanda e medici in difficoltà in tutti i reparti dove ci sono carenze nel personale medico e paramedico”.

Quali saranno i tempi dell’ospedale unico? “E' un discorso che va avanti da 15 anni e io sono stato tra quelli che lo ha proposto nella necessità di accorpare i servizi in modo da dare servizi migliori. C’è stato un progetto ed è stata individuata la zona. Sono state trovate le risorse ma siamo oggi noi in ritardo come territorio e, quindi, ci vorranno diversi anni per vederlo realizzato. Non possiamo stare a guardare senza fare nulla. Si devono organizzare i servizi esistenti come se fosse un unico ospedale con diversi padiglioni".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie