Attualità
voi li rivotereste?

Scajola recupera quasi 5 punti nella classifica dei Sindaci. Ma è ancora in basso

Scajola recupera quasi 5 punti nella classifica dei Sindaci. Ma è ancora in basso
Attualità Imperia, 04 Luglio 2022 ore 17:34

La nuova edizione del Governance Poll pubblicato oggi dal Sole24Ore, una sorta di sondaggio  che passa  in rassegna il consenso dei sindaci di città capoluogo di provincia, pur mantenendolo nelle parti basse della classifica nazionale (66° su 74 colleghi presi in esame, ma il totale è come noto di 109), sancisce un recupero di quasi cinque punti percentuali per il sindaco di Imperia Claudio Scajola, che risale al 47% di cittadini che dichiarano di essere pronti a rivotare per lui alle prossime elezioni. Scajola ha già annunciato l'intenzione di ricandidarsi.

Nel 2018 l'ex ministro aveva il 52,1% di consensi

Certo, il 52,1% fatto registrare sulla persona di Claudio Scajola dallo stesso Governance Poll nel 2018 è lontano quasi 5 punti, ma è abbastanza normale che chi governa non soddisfi mai appieno le aspettative dell'elettorato. Il dato significativo è tuttavia il recupero registrato nell'ultimo anno: la rilevazione del 2021 lo aveva visto scendere addirittura al 42,5%, quasi 10 punti meno di tre anni prima (2018) e 4,5% meno del 2020.

Luigi Brugnaro al Top, seguito da Fioravanti, Decaro e alla sorpresa Sala

La particolare classifica vede schizzare al primo posto il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, seguito da quello di Ascoli Piceno Marco Fioravanti. I due scalzano dal comando il collega di Bari Luigi Decaro. Grande recupero per il sindaco di Milano Giuseppe Sala, che dalle retrovie balza appena sotto il podio, al quarto posto con il 60%. Un risultato che - come per Brugnaro da tempo attivo nella costruzione di un movimento aggregatore di centro insieme al presidente della Liguri Giovanni Toti  - vista la dimensione della città amministrata (Milano), lo pone per molti analisti come un potenziale leader nella politica nazionale.

Sala è marcato a vista dal napoletano Gaetano Manfredi e dal bolognese Matteo Lepore.   Manfredi, eletto a Napoli al primo turno con il 62,9% sta mantendeno il consenso che i concittadini gli hanno dato, anche in virtù del cosiddetto  Patto per Napoli siglato nei mesi corsi con il premier Mario Draghi. L’ex ministro Roberto Gualtieri, neo sindaco di Roma, al momento viaggi a metà classifica, ma c'è da dire che la capitale negli ultimi anni frequentava le parti basse della graduatoria del sondaggio del Sole.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie