Imperia

Taglio del nastro per le Vele d'Epoca 2021

Il messaggio di Scajola "Bisogna guardare al futuro. Basta vedere nero, basta pensare che sia tutto finito"

Taglio del nastro per le Vele d'Epoca 2021
Attualità Imperia, 02 Settembre 2021 ore 18:39

Vernissagge per l'edizione 2021 delle Vele d'Epoca, storica manifestazione imperiese, a lungo sul filo del rasoio a causa della situazione pandemica.

 

Vele d'Epoca 2021: al via l'edizione della ripartenza

Una edizione, come ha sottolineato il sindaco Claudio Scajola, caratterizzata da non poche difficoltà nell'organizzazione dell'evento vista l'incertezza su quello che sarebbe potuto accadere per via della pandemia.

 

Sono 54 le imbarcazioni presenti tra cui tre natanti della Marina Militare e dieci dragoni. L'inaugurazione alla presenza delle autorità civili e militari e della fanfara della Marina.

 

"Dobbiamo pensare al futuro"

"Dobbiamo pensare al futuro. Basta vedere nero - ha detto il sindaco di Imperia Claudio Scajola - basta pensare che tutto sia finito. Alcuni italiani lo hanno capito. Era una scommessa oer il futuro - ha aggiunto - ci hanno lavorato in tanri forse ci hanno creduto in pochi. Un grande successo, ho visto le ultimendue barche arrivare in porto mentre tenevo il discorso di saluto: la voglia di partecipare di chi non ci credeva più. "

 

Presente anche il sottosegretario di stato alla difesa, Giorgio Mulè, che ha commentato per tornare alla normalità, bisogna vivere la normalità, e con queat manifestazione il ponente ligure intero lo sta facendo"

 

Positivo anche il bilancio di Meini di Assonautica e di Enrico Lupi delle Camere di Commercio Riviere di Liguria "Il comparto nautico è un settore in espansione".

 

"Leggevo l'ultimo dato - ha concluso il sindaco Scajola -, il 70% della popolazione ha fatto il vaccino. Chi non l'ha amcora fatto mette a repentaglio tutto il lavoro che hanno fatto medici e ricercatori. Per sconfiggere questo virus, bisogna avere l'85% di vaccinati per raggiungere l'immunità di gregge".

 

Il programma

Tanti gli eventi collaterali, tra cui il tradizionale spettacolo pirotecnico che si svolgerà alle 22,45 di sabato 4 settembre. Per osservarlo al meglio, gli spettatori potranno seguirlo dal molo san Lazzaro, dalla banchina Medaglie d’Oro o dal Parco Urbano di San Leonardo.

Domenica 5 settembre, l’ultima giornata di regate per le Regine del Mare che, uscendo dal porto, daranno sfoggio a tutta la loro bellezza per aggiudicarsi il premio de “La grande parata”. Alle 17,30, presso il palco di Calata Anselmi, si terrà la cerimonia ufficiale di chiusura che premierà i vincitori dell’edizione 2021 delle Vele d’Epoca di Imperia.

 

9 foto Sfoglia la gallery
Necrologie