Cronaca

Duecento persone agli screening del Lions Club Ventimiglia

Circa duecento persone sottoposte a screening, sei casi (tre di alto rischio aterosclerotico e tre di glaucoma) messi in evidenza

Duecento persone agli screening del Lions Club Ventimiglia
Cronaca Ventimiglia, 20 Novembre 2017 ore 10:00

Circa duecento persone sottoposte a screening, sei casi (tre di alto rischio aterosclerotico e tre di glaucoma) messi in evidenza: questo il risultato della “maratona” della prevenzione che ha visto i soci del Lions Club Ventimiglia alternarsi fra la giornata di sabato e la domenica mattina per supportare i tre medici Lions impegnati davanti la Chiesa di S. Agostino nello screening dell'osteoporosi (d.ssa Senia Seno), del rischio aterosclerotico con doppler (dr. Andrea Mannari) e del glaucoma (dr. Claudio Allavena). “I Lions da sempre – dice la Presidente del Club, Erika Demaria – si sono occupati di prevenzione e cura dei difetti visivi, qualificandosi come cavalieri dei non vedenti. Il nostro Club è stato forse il primo in Italia a proporre lo screening del glaucoma; nel tempo, anche grazie allo sviluppo di apparecchi portatili in grado di essere ospitati sul nostro mezzo polifunzionale, abbiamo arricchito il ventaglio di esami di prevenzione. Visto il successo e l'utilità dell'iniziativa, sicuramente la ripeteremo in primavera, al fine di assicurare ancora ad altri cittadini la possibilità di identificare per tempo gravi patologie”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie