Cronaca
"Il pass non passa"

A Imperia bar ribelle "Non chiediamo il green pass"

"No vax? No, il vaccino è, e deve sempre essere, una libera scelta"

A Imperia bar ribelle "Non chiediamo il green pass"
Cronaca Imperia, 05 Agosto 2021 ore 15:13

Continua a spaccare l'opinione pubblica, la politica e gli esercenti l'introduzione, dal 6 agosto, del "Green pass" - ossia del certificato che testimonia o una prima dose di vaccino, o un tampone negativo risalente non oltre alle 48 ore precedenti o avere gli "anticorpi" contro il Covid - per accedere ad alcuni luoghi pubblici: nello specifico all'interno dei bar (nei dehor non è richiesto). A Imperia, un bar "ribelle", il bar Preve di Francesca Riccobono, ha esposto un cartello decisamente chiaro.

"Non chiediamo il green pass"

Si tratta del Bar Preve, in via della Repubblica, che ha affisso un messaggio decisamente esplicativo "Qui - si legge - non chiediamo il green pass per entrare". Il testo continua "Ce l'hai? Bene. Non ce l'hai? Va bene uguale. Noi vogliamo solo fare il nostro lavoro, che non è quello di fare i controllori. No vax?- conclude il messaggio di Francesca - No! il vaccino è, e deve, sempre essere una libera scelta". Il tutto corredato dall'hashtag #ilpassnonpassa.

 

3 foto Sfoglia la gallery
Necrologie