Cronaca
LA PROTESTA

A Imperia comitato spontaneo degli abitanti insorge contro una nuova strada

Si tratta di quella che dal supermercato Pam, di Borgo Prino, passa davanti alla farmacia, per poi collegarsi al casello di Imperia Ovest

A Imperia comitato spontaneo degli abitanti insorge contro una nuova strada
Cronaca Imperia, 13 Aprile 2022 ore 17:49

Il comitato si batte contro la realizzazione di una nuova strada

Un comitato spontaneo di cittadini insorge contro una nuova strada, a Imperia. Si tratta di quella che dal supermercato Pam, di Borgo Prino, passa davanti alla farmacia (al lato del Pan), per poi collegarsi al casello dell’autostrada di Imperia Ovest. “Passa anche davanti alle rampe di uscita di due condomini: Cala di sole e Cala azzurra - spiega il portavoce della protesta, Matteo Lodi - per poi immettersi nell’area demaniale ex caserme depositi militari, oggi area sportivo ricreativa salubre, che rischierebbe di essere invasa da polveri e rumori, senza contare il pericolo, con al presenza di numerosi bambini”.

Lodi chiede un incontro con il sindaco. “Esistono due soluzioni meno costose e impattanti - aggiunge - che in due anni il Comune ha sempre evitato di prendere in considerazione”. E annuncia: “Siamo pronti a ricorrere al Tar, a raccogliere le firme e anche a incatenarci ai cancelli, se sarà necessario”. Attualmente, il comitato conta una ventina di persone, ma Lodi garantisce che presto saranno almeno duecento. “Se Scajola vuole essere un sindaco ecologista - conclude - lo appoggeremo, altrimenti ci batteremo, perché questa è una strada inutile e dannosa”.

6 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie