Cronaca

A Imperia un presidio per dar voce al giornalista Gabriele Del Grande

A Imperia un presidio per dar voce al giornalista Gabriele Del Grande
Cronaca Sanremo, 20 Aprile 2017 ore 19:46

IMPERIA - (gpi) Si è svolto questa sera ad Imperia in piazza De Amicis un presidio per chiedere il rispetto dei diritti e il rilascio del giornalista Gabriele Del Grande, fermato ed arrestato in Turchia dieci giorni fa.

Gli ultimi aggiornamenti. Martedì Gabriele del Grande, giornalista freelance e regista, è riuscito a chiamare la famiglia. È la prima telefonata concessa da domenica 9 aprile, quando è stato fermato dalle autorità turche al confine con la Siria, nella regione di Hatay. Era in Turchia dal 7 Aprile.

Cosa sta accadendo. Domani mattina l’ambasciatore di Ankara andrà di nuovo al centro di detenzione amministrativa in cui è stato rinchiuso Gabriele Del Grande e ci si augura che questa volta li facciano incontrare, cosa che finora non è avvenuta. La Farnesina sta lavorando attivamente e siamo fiduciosi.

La voce del presidio di Imperia: “Il nostro di oggi è un atto simbolico – dide Sara Bicchierini una delle organizzatrici – anche Imperia c’è e sta con Gabriele. Il nostro presidio è in contemporanea con quello nazionale di Milano a cui hanno aderito molte associazioni. La nostra voce e la nostra lettura non lasciano Gabriele solo”.

 

 


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie