Taggia

Acqua ancora non potabile, mancano le analisi dell’ASL

Gli esami effettuati da Rivieracqua hanno invece dato esito favorevole. In attesa del termine dei protocolli sanitari

Acqua ancora non potabile, mancano le analisi dell’ASL
Taggia, 11 Settembre 2020 ore 14:13

Il sindaco di Taggia, Mario Conio, comunica alla cittadinanza che, nel rispetto del protocollo sanitario, non è ancora possibile revocare l’ordinanza di non potabilità – se non dopo previa bollitura – dell’acqua a Nord del cimitero.

Mancano gli esami dell’ASL

L’annuncio, effettuato dal primo cittadino tramite la sua pagina FB ufficiale, arriva dopo le prime analisi effettuate dai tecnici di Rivieracqua sulla portata proveniente dall’acquedotto Tuvi, che, di fatto, hanno evidenziato valori conformi alla legge. Tuttavia, per il sindaco Conio e per tutti i cittadini, sarà necessario attendere ancora un po’ di tempo i protocolli infatti stabiliscono che anche l’ASL debba effettuare delle analisi per scongiurare ogni possibile ricaduta sulla salute della popolazione.

Leggi QUI le altre notizie

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità