Agente in vacanza sventa furto in spiaggia e ferma il colpevole

L'agente della Polizia si trovava in vacanza per trascorrere la giornata di riposo quando si è reso conto del furto avvenuto

Agente in vacanza sventa furto in spiaggia e ferma il colpevole
Ventimiglia, 22 Luglio 2019 ore 18:05

Nel pomeriggio di sabato la pattuglia della Squadra Volante è intervenuta presso uno stabilimento balneare di Ventimiglia dove era da poco stato perpetrato un furto.

Agente in vacanza sventa furto in spiaggia e ferma il colpevole

Un ragazzo marocchino di 27 anni, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, senza fissa dimora e irregolare sul territorio, aveva infatti rubato uno zaino che si trovava appoggiato su un asciugamano in spiaggia, grazie anche alla collaborazione di un altro ragazzo. Peccato per loro che in spiaggia, nella sua giornata libera dal servizio, si trovasse un agente del Commissariato che insieme al bagnino ha bloccato i due giovani, chiedendo poi l’ausilio della Volante.

Gli operatori hanno restituito lo zaino (contenente portafoglio, cellulare e chiavi di casa) al proprietario, un ragazzo di Ventimiglia di 14 anni.

Il cittadino marocchino con precedenti specifici è stato tratto in arresto per il reato di furto aggravato in concorso, il “collega”, giovane e incensurato, è stato denunciato a piede libero.
Stamane, all’esito dell’udienza, il giudice ha convalidato l’arresto e ha disposto per l’arrestato la misura dell’obbligo di firma.