Sanremo

Agli arresti domiciliari sorpreso in centro a vendere marchi falsi

L'uomo è finito in carcere

Agli arresti domiciliari sorpreso in centro a vendere marchi falsi
Cronaca Sanremo, 08 Settembre 2021 ore 10:58

Arresto da parte della Polizia Locale

Un senegalese di 41 anni è stato arrestato nei giorni scorsi dalla Polizia Locale di Sanremo, a seguito di un provvedimento del magistrato di sorveglianza.

L’uomo, già sottoposto al regime di arresti domiciliari, dopo una condanna per il commercio di prodotti a marchio falso, era stato nuovamente sorpreso dagli agenti nelle scorse settimane a vendere orologi ‘patacche’ in via Matteotti negli orari in cui gli era consentito uscire dall'abitazione. Per questo è stato nuovamente denunciato.

L'ufficio di sorveglianza ha sospeso la sua detenzione domiciliare, ordinando quella in carcere. L’intervento della Municipale si inserisce in una costante attività di lotta al fenomeno dell'abusivismo commerciale, che ha portato nel corso dell'estate  ad eseguire 13 sequestri penali di merce ‘fasulla’ e a denunciare 6 persone

Necrologie