Cronaca
Tradizioni

Alla Polizia di Stato la cittadinanza onoraria di Riva Ligure

Ecco tutti i premi e le benemerenze per San Maurizio Martire

Cronaca Villaregia, 15 Settembre 2022 ore 13:44

Sarà la Polizia di Stato, in occasione anche del 170esimo anniversario, a ricevere la cittadinanza onoraria di Riva Ligure, a margine del Consiglio comunale straordinario e solenne per San Maurizio Martire. Il premio come ringraziamento per il lavoro costante dei poliziotti e l'impegno durante il "Bomba Day" di mggio.

Oltre la Polizia di Stato, altri premiati

Per quanto rigaurda  il tradizionale Premio Riva Ligure, invece, quest'anno l'onorificienza andrà al sindaco Marcello Pallini e al comune di Santo Stefano al Mare, impegnato in vari progetti (dalla scuola al sociale) di collaborazione. E con l'organizzazione congiunta del Villaregia Air Show cone Frecce Tricolore..

 

Le benemerenze

Nel corso del consiglio saranno anche consegnate le benemerenze ai cittadini meritevoli. Riva Ligure, quest'anno. Abbraccia vari campi della vita al servizio della comunità: si va dalla solidarietà al popolo ucraino con la raccolta spontanea di beni da destinare ai profughi da parte dei cittadini, capitanati da Angelo Lanteri, Gruppo Alpini Riva-Santo Stefano, la Protezione Civile, l'associazione "5 Feughi" e la Croce Rossa per l'impegno durante il Bomba Day, al nuovo parroco Don Giovanni per la solidarietà (in concorso con Lanteri) e per la disponibilità nell'evacuazione dei cittadini durante le operazioni per disinnescare la bomba nel torrente Argentina lo scorso maggio e a Stefano Faraldi della residenza Anni Azzurri Le Grange. Saranno premiati anche i ragazzi della scuola secondaria di I primo grado a margine del progetto sulla sostenibilità ambientale che è valso la Bandiera Verde alla scuola rivasca. Un premio (un kit di materiale scolastico) anche a Viola Demaurizi, Alessandro Viganò, Samuele Assogna e Daria Sirbu per aver ottenuto la certificazione KET in inglese.

 

Il programma

I festeggiamenti per San Maurizio saranno anticipati dal 36esimo raduno degli Alpini di Riva e Santo Stefano il 18 settembre. Il 22, alle 11:00, giorno del Santo Patrono, le cresime con il vescovo Antonio Suetta. Alle 18:00 la Santa Messa con la processione per le vie del borgo e infine l'aspetto "civico" dei festeggiamenti: la consegna delle onorificenze.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie