Allarme degrado a Pieve di Teco: sindaco vieta consumo e vendita di alcolici

Il sindaco di Pieve di Teco, Alessandro Alessandri, ha firmato un'ordinanza con cui vieta, in tutti i giorni della settimana, il consumo di alcolici

Allarme degrado a Pieve di Teco: sindaco vieta consumo e vendita di alcolici
Imperia, 08 Giugno 2019 ore 18:02

Alcolici

Il sindaco di Pieve di Teco, Alessandro Alessandri, ha firmato un’ordinanza con cui vieta, in tutti i giorni della settimana, il consumo di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione, tra le 20 e le 7, nell’area compresa tra piazza Cavour e via Mario Ponzoni, a fronte “dei gravi fenomeni di degrado della vivibilità urbana” che contraddistingue alcune zone del paese, per la presenza di raggruppamenti di persone, che dalle 18 alle 2, si urbiacano scatenando alterchi, aggressioni verbali e comportamenti offensivi anche nei confronti dei passanti. Nello stesso luogo, sempre dalle 20 alle 7, è anche vietato improvvisare bivacchi e assembramenti con schiamazzi. Il provvedimento vieta pure, per un periodo sperimentale di trenta giorni, la vendita di bevande in contenitori di vetro o lattine, tra le 20.30 e le 7.

Leggi QUI e altre notizie

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità