Cronaca
AGIBILITA' A RISCHIO

Allarme erosione per il ponte della ferrovia di Bevera. Foto choc

E' allarme erosione per il ponte ferroviario di frazione Bevera, a Ventimiglia, sulla linea per Cuneo, nel mirino un pilastro

Allarme erosione per il ponte della ferrovia di Bevera. Foto choc
Cronaca Ventimiglia, 07 Agosto 2021 ore 11:43

Allarme erosione per un pilastro del ponte in frazione Bevera

E' allarme erosione per il ponte ferroviario di frazione Bevera, a Ventimiglia, sulla linea per Cuneo. Uno dei pilastri, infatti, si sta sbriciolando nella parte inferiore, molto probabilmente a causa della tempesta Alex, che il 2-3 ottobre scorsi ha devastato la val Roya.

Già nelle settimane scorse, un'analoga situazione si era registrata ai danni del ponte viario e pedonale di frazione Calvo, sempre nella città di confine, nella vicina val Bevera. Ponte molto utile ai frontalieri della vallata per raggiungere l'Aurelia in frazione Latte, senza passare dal centro, ma che è stato chiuso per analoghi problemi di agibilità.

Al momento il traffico ferroviario sulla Ventimiglia-Cuneo

è interrotto, ma a inizio luglio hanno preso il via i lavori, a carico di Rfi, nella tratta Breil-sur-Roya (Francia)-Ventimiglia che deve essere ripristinata dopo gli ingenti danni causati dall'alluvione di inizio ottobre 2020. I lavori sono autorizzati da una convenzione tra Sncf Reseau e Rfi firmata il 14 giugno.

Il cantiere prevede la rimozione dei binari in un tratto franato e dovrebbero finire a novembre. Già riaperto, invece, il tratto Cuneo-Breil-Nice. La circolazione ferroviaria tra Breil-sur-Roya e Ventimiglia dovrebbe tornare alla normalità entro la fine del 2021 e adesso si svolge con alcuni bus sostitutivi, mentre la strada tra provincia di Cuneo e Francia è ancora chiusa, eccetto un passaggio sopra il colle di Tenda a cui possono accedere solo residenti, lavoratori transfrontalieri e turisti con pernottamenti prenotati in valle Roya.

1 foto Sfoglia la gallery
Necrologie