Allarme vespa velutina a Vallecrosia: scoperti 40 nidi

E’ allarme vespa velutina, a Vallecrosia, dopo lo choc anafilattico provocato a un residente. Il Comune ha organizzato un incontro pubblico

Allarme vespa velutina a Vallecrosia: scoperti 40 nidi
Ventimiglia, 02 Aprile 2019 ore 13:15

Vespa velutina

E’ allarme vespa velutina, a Vallecrosia, dopo lo choc anafilattico provocato a un residente, punto da un esemplare della famigerata vespa, il quale ha trascorso due giorni in coma farmacologico rischiando di morire. In città e nel suo circondario sono stati recensiti una quarantina di nidi di grosse dimensioni e il Comune – con il Dipartimento di Scienze agrarie, forestali e alimentari dell’Università di Torino –  ha organizzato pubblico, in programma lunedì 8 aprile, dalle 19, nella sala polivalente Natta, per informare la popolazione sui rischi del temibile insetto. I nidi sono stati individuati  nelle zone limitrofe al torrente Verbone e la polizia municipale di Vallecrosia si è subito attività con la Protezione Civile di Ospedaletti, l’unica dotata delle apparecchiature necessarie per la loro distruzione.

Leggi QUI le altre notizie

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità