Allenatore sospeso per colpa dell’Inps

Buttu si è slogato una caviglia a seguito di una eccessiva esultanza per una vittoria della squadra che allena

Allenatore sospeso per colpa dell’Inps
Imperia, 15 Marzo 2019 ore 10:47

Allenatore sospeso per colpa dell’Inps

Buttu si è slogato una caviglia a seguito di una eccessiva esultanza per una vittoria della squadra che allena

L’allenatore dellìAsd Imperia Pietro Buttu , come è stato comunicato questa mattina dalla società, è stato momentaneamente sostituito da Colavito, allenatore della leva 2003.

Una decisione presa dopo che Buttu, a causa pare di un’esultanza eccessiva dopo una vittoria si è slogato la caviglia. In Ospedale, dopo le cure del caso, è stato dimesso con una prognosi di 30 giorni.

Come tutti i dipendenti il povero Buttu si è quindi messo in infortunio e di conseguenza è scuscettibile di controlli da parte dell’Inps. Sfortuna vuole che i controlli avvengano proprio negli orari in cui la prima squadra o si allena o addirittura è in campo per le partite. Risultato: l’allenatore non può essere presente sul campo per non incorrere in pesanti sanzioni da parte dell’Ente previdenziale

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità