UN DISASTRO

Alluvione a Ventimiglia, Scullino: “Un disastro del genere non accadeva dal 1958”

"Era dal 1958, quando il fiume fece crollare la passerella, che non accadeva un disastro del genere". A parlare è il sindaco di Ventimiglia Gaetano Scullino

Alluvione a Ventimiglia, Scullino: “Un disastro del genere non accadeva dal 1958”
Ventimiglia, 03 Ottobre 2020 ore 14:58

Alluvione Ventimiglia

“Era dal 1958, quando il fiume fece crollare la passerella, che non accadeva un disastro del genere”. A parlare è il sindaco di Ventimiglia Gaetano Scullino, che per tutta la notte ha effettuato sopralluoghi in giro per la città per accertarsi dei danni provocati dalla piena del fiume Roya.

Scullino è anche stato travolto da un’ondata di acqua e fango, mentre cercava di mettere in salvo la propria auto. “Il fiume era cresciuto – racconta – sono scivolato nell’acqua alta circa un metro e mezzo, ma per fortuna sono riuscito a mettermi in salvo. La corrente era molto forte”. Oggi il sindaco incontrerà in Comune il governatore della Liguria, Giovanni Toti per un punto sui danni provocati dal maltempo.

La foto del 1958 è di Maurizio e Sergio Manente

Leggi qui le altre notizie

2 foto Sfoglia la gallery
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità