Consiglio Casa Serena

Annuncio a sorpresa del Sindaco Biancheri: "Se la Myhome srl non rispetta gli accordi potrebbe partire la revoca dell'aggiudicazione"

"Il 3 settembre il comune di Sanremo ha diffidato Myhome srl ad osservare le modalità gestionali e i livelli minimi di servizio che dovranno essere mantenuti"

Annuncio a sorpresa del Sindaco Biancheri: "Se la Myhome srl non rispetta gli accordi potrebbe partire la revoca dell'aggiudicazione"
Cronaca Sanremo, 08 Settembre 2021 ore 18:02

L'annuncio del sindaco in Consiglio comunale

Un annuncio a sorpresa da parte del sindaco Alberto Biancheri in apertura del consiglio comunale di questa sera sulla delicata questione di Casa Serena.

"Il 3 settembre il comune di Sanremo ha diffidato Myhome srl ad osservare le modalità gestionali e i livelli minimi di servizio che dovranno essere mantenuti, nonché ad applicare la normativa vigente nei rapporti di lavoro con le imprese appaltatrici che operano a Casa Serena - detto il sindaco Biancheri -  (prevedono il mantenimento delle clausole sociali previste dai contratti collettivi applicabili, finalizzate al mantenimento in servizio del personale delle imprese appaltatrici)"

Questa mattina è stato firmato un protocollo tra Comune di Sanremo (sindaco, vicesindaco Costanza Pireri, assessori Silvana Ormea e Massimo Rossano, Segretario Generale Stefania Caviglia, Fausto Galimberti) e Myhome srl in base a cui la società si impegna a assumere tutto il personale dipendente delle principali imprese, esercenti, servizi in essere a Casa Serena sino al 31 agosto, accedendo - per il monte ore che risultasse eventualmente in esubero - all'ammortizzatore sociale ordinario INPS per la durata massima consentita. Si impegna anche a riammettere sin da ora in servizio un ulteriore contingente di personale corrispondente almeno alla spesa complessiva relativa al personale comunale che verrà retrocesso al Comune e a riaprire eventuali trattative sindacali.  Inoltre, la proprietà ha preso l’impegno di convocare i sindacati a Casa Serena per riprendere le trattative entro martedì 14 settembre. Se in breve tempo non verranno raggiunti accordi e se ci saranno ancora carenze, si valuterà una revoca dell’aggiudicazione"

"Il controllo dell'Asl dei giorni scorsi è vero ha portato ad alcune anomalie - ha detto il sindaco - ma ci sono anche controlli effettuati sugli ospiti che sono risultati soddisfacenti"

"Oggi pomeriggio è partita una seconda diffida da parte degli avvocati alla Myhome. Se nell'arco di poco tempo non mettiamo a posto la questione di Casa Serena, il comune toglierà l'aggiudicazione alla ditta. Gli diamo tempo 2/3 settimane"

 

Necrologie