Approvate le nuove planimetrie per il mercato bisettimanale

Sarà previsto un distanziamento lineare tra ogni posteggio di mt. 1 al fine di evitare il sovraffollamento dell'area mercatale ed assicurare il distanziamento sociale tra gli operatori e/o clienti

Approvate le nuove planimetrie per il mercato bisettimanale
Imperia, 11 Novembre 2020 ore 15:27

Approvate le nuove planimetrie del mercato del mercoledì e del sabato con la riorganizzazione dei posteggi di via Palestro, piazza Goito e piazza Maresca ad Imperia in forza della prosecuzione del periodo di emergenza da Covid-19. La nuova posizione del mercato è  una fase sperimentale  presso il rione di Oneglia, limitata alla permanenza di questo periodo emergenziale (salvo eventuale proroga) durante la quale monitorare l’andamento dell’attività commerciale, riservandosi, se del caso, di introdurre alla luce delle risultanze finali gli aggiustamenti ritenuti più opportuni per il pubblico interesse, nel quadro delle esigenze della sicurezza urbana, dei consumatori, degli operatori commerciali, della tutela del centro storico e della viabilità cittadina.

Ecco le linee guida

Per il mercato del MERCOLEDI’ sono garantiti:
a) 46 posteggi ai titolari di concessione con superficie complessiva da 0 a 12,00 mq di cui la
scelta potrà essere effettuata esclusivamente su posteggi da 8 mq;
b) 35 posteggi ai titolari di concessione con superficie complessiva da 12,01 a 20,00 mq di cui
la scelta potrà essere effettuata esclusivamente su posteggi da 16 mq;
c) 22 posteggi ai titolari di concessione con superficie complessiva da 20,01 a 28,00 mq di cui
la scelta potrà essere effettuata esclusivamente su posteggi da 24 mq;
d) 7 posteggi ai titolari di concessione con superficie complessiva superiore a 28,01 mq di cui
la scelta potrà essere effettuata esclusivamente su posteggi da 32 mq;
e) 1 riserva di posteggio per gli operatori portatori di handicap;
f) 1 riserva di posteggio per le organizzazioni del commercio equo e solidale;
g) 4 riserve di posteggi per gli imprenditori agricoli;
Per il mercato del SABATO sono garantiti:
a) 34 posteggi ai titolari di concessione con superficie complessiva da 0 a 12,00 mq di cui la
scelta potrà essere effettuata esclusivamente su posteggi da 8 mq;
b) 37 posteggi ai titolari di concessione con superficie complessiva da 12,01 a 20,00 mq di cui
la scelta potrà essere effettuata esclusivamente su posteggi da 16 mq;
c) 14 posteggi ai titolari di concessione con superficie complessiva da 20,01 a 28,00 mq di cui
la scelta potrà essere effettuata esclusivamente su posteggi da 24 mq;
d) 13 posteggi ai titolari di concessione con superficie complessiva superiore a 28,01 a di cui
la scelta potrà essere effettuata esclusivamente su posteggi da 32 mq;
e) 1 riserva di posteggio per gli operatori portatori di handicap;
f) 1 riserva di posteggio per le organizzazioni del commercio equo e solidale;
g) 4 riserve di posteggi per gli imprenditori agricoli.

Alcune norme da seguire

– Sarà previsto un distanziamento lineare tra ogni posteggio di mt. 1 al fine di evitare il sovraffollamento dell’area mercatale ed assicurare il distanziamento sociale tra gli operatori e/o clienti;

-istituzione di una corsia d’emergenza larga mt. 3,50 al fine di garantire un pronto accesso dei mezzi di soccorso in caso di necessità;

-istituzione, se necessario, di presidi di accesso all’area mercatale da parte del nucleo Annona del Comando di Polizia Municipale, della Protezione Civile e/o di Stuart dedicati al fine di garantire accessi scaglionati alla stessa per evitare il sovraffollamento dell’area mercatale ed assicurare il distanziamento sociale

-individuazione di un area di rispetto nelle zone frontali al singolo banco alla distanza di mt. 1,00 con concentrazione massima di 2 clienti presenti contemporaneamente, nel rispetto della distanza interpersonale di mt. 1,00;

Foto

1 foto Sfoglia la gallery

 

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità