Cronaca
Oggi tappa a Sanremo

Arrivata a Imperia L'Ultima Ruota protesta in bici del mondo di cultura e spettacolo

Moltissime realtà hanno dato la loro adesione: ci sono grandi teatri come L’Elfo e il Franco Parenti di Milano o il Teatro della Tosse di Genova

Arrivata a Imperia L'Ultima Ruota protesta in bici del mondo di cultura e spettacolo
Cronaca Imperia, 01 Marzo 2021 ore 12:04

Il movimento di protesta del mondo della cultura e dello spettacolo "L'ultima ruota" è arrivato a Imperia questa mattina.  L’Ultima Ruota è la sfida su due ruote per la Cultura e lo Spettacolo dal Vivo che è partita da Milano il 24 febbraio per arrivare a Sanremo oggi pomeriggio, 1 marzo, quando avrà inizio il Festival.

"Siamo Professionist* del mondo della Cultura e dello Spettacolo che si mettono in sella per dar vita ad un'azione dal forte valore poetico e politico.
Pedalando raccoglieremo le voci di chi riconosce la Cultura come necessaria, anche in termini di Salute dei cittadini.
Formeremo una carovana a pedali che toccherà piazze, musei e teatri, luoghi vitali per il territorio che sono stati brutalmente chiusi.
Un'azione coraggiosa, democratica, epica e gentile com'è la bicicletta, che porta a spingere sui pedali all'insegna di salite e discese, glorie e fatiche.
La bicicletta è la nostra cifra stilistica, la metafora del nostro mestiere, sarà catalizzatore sociale e scandirà il nostro procedere.
Nessuno in questa Milano- Sanremo arriverà primo, l'unica vittoria è arrivare insieme.
Se pensi che la Cultura sia necessaria, scrivici un messaggio! Li leggeremo pubblicamente nelle tappe che faremo e arriveranno insieme a noi fino al Teatro Ariston di Sanremo".
Il gruppo de L’Ultima ruota conta 12 persone in bicicletta fra musicisti, attori, giornalisti, tecnici, macchinisti e verrà supportato da un’ammiraglia su cui sale anche la regista Claudia Cipriani che punta a realizzare un documentario sull’impresa. Moltissime realtà hanno dato la loro adesione: ci sono grandi teatri come L’Elfo e il Franco Parenti di Milano o il Teatro della Tosse di Genova accanto a piccole associazioni culturali, compagnie indipendenti, circoli, musei e non manca il sostegno del mondo della bicicletta, come nel caso di Fiab Federazione italiana ambiente bicicletta che ha dato il patrocinio.
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie