Menu
Cerca
C'E' PREOCCUPAZIONE TRA I VACCINATI

Astrezeneca record in provincia di Imperia: 3.800 dosi (5.500 in Liguria), ma nessun effetto avverso

"Dopo il provvedimento dell’Aifa, il lotto è stato ritirato e la campagna vaccinale proseguirà con altre dosi di vaccino, ovviamente di altri lotti"

Astrezeneca record in provincia di Imperia: 3.800 dosi (5.500 in Liguria), ma nessun effetto avverso
Cronaca Imperia, 11 Marzo 2021 ore 18:05

Nessun effetto avverso sulle 3.800 dosi di Astrazeneca

“Da inizio somministrazione a oggi: su oltre 3.800 somministrazioni a pazienti, non è stato registrato alcun evento avverso o situazione grave dal punto di vista sanitario. Pertanto non è presente alcuna plausibilità biologica, che giustifichi un effetto trombofilico del vaccino”.

Lo dichiara il dottor Marco Mela, direttore del Dipartimento di Igiene Pubblica dell’Asl 1 Imperiese, intervenendo sul caso del lotto del vaccino AstraZeneca (il numero ABV2856), ritirato per via di sospette reazioni avverse. La maggior parte delle è stata somministrata in provincia di Imperia, dove c’è stata una vaccinazione straordinaria di lavoratori frontalieri, che proseguire anche nel prossimo weekend.

“Dopo il provvedimento dell’Aifa, il lotto è stato ritirato e la campagna vaccinale proseguirà con altre dosi di vaccino Astrazeneca, ovviamente di altri lotti – conclude il dottor Mela -. Ricordiamo che il vaccino Astrazeneca ha superato tutte le prove di sicurezza ed è dotato di un’elevata efficacia, nel prevenire la malattia Covid, già dopo dalla prima dose.”

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli