Cronaca
Forti disagi

Autobus fermi per sciopero Rt

La protesta spontanea per la mancanza di stipendi da diversi giorni

Autobus fermi per sciopero Rt
Cronaca Sanremo, 06 Ottobre 2021 ore 10:55

Autisti in sciopero per la questione stipendi

Hanno deciso di incrociare le braccia gli autisti della Riviera Trasporti. Motivo dello sciopero il mancato arrivo degli stipendi. Questa mattina in Tribunale a Imperia doveva tenersi un'udienza che a quanto si apprende è saltata creando ancora più incertezza per il futuro dei pagamenti dei dipendenti Rt.

Lavoratori in assemblea da quando hanno saputo che l'udienza sull' ingiunzione sarebbe  stata rinviata perché la documentazione da parte del gruppo "Arriva" che ha chiesto il fallimento è arrivata ieri.

"In base alla non decisione presa in Tribunale, con tutto quello che questo comporta - spiega il rappresentante sindacale della  Faisa Marco Gastaldi - i lavoratori che fino a ora hanno sempre svolto il loro lavoro con professionalità, hanno deciso spontaneamente di non salire sui mezzi"

La protesta ha riguardato sia i dipendenti che lavorano a Imperia che quelli di Sanremo

I lavoratori e i rappresentanti sindacali sono stati convocati nella sede di Pontedassio per cercare di trovare una soluzione

"Ci scusiamo con le tante persone a cui abbiamo creato problemi - spiega Marco Carota in rappresentanza dei lavoratori dell'Rt di Sanremo - ma siamo davvero esasperati. Ci sono famiglie che devono pagare il mutuo o un affitto. E' dal 27 di settembre che aspettiamo lo stipendio e non abbiamo ancora una data in cui ci diranno quando lo avremo a quel punto potremo tornare a garantire il servizio come abbiamo sempre fatto anche in questi giorni"

"L'udienza alla fine c'è stata - ha chiarito Riccardo Giordano - e come ultimo atto da ex presidente Rt abbiamo chiesto lo sblocco dei conti per poter pagare gli stipendi ai lavoratori. Il giudice ha accolta e ha sospeso la procedura per il pignoramento e mi ha confermato che da parte del Tribunale c'è l'assoluta volontà quanto prima di nominare il commissario per poter poi attendere alle procedure ordinarie e quindi pagare gli stipendi"

Intervista a Marco Carota

Intervista Riccardo Giordano

6 foto Sfoglia la gallery
Necrologie