CONCORSI PUBBLICI

Bandito un concorso pubblico per 436 infermieri in Asl1, Asl2 e Gaslini (diffuso)

Il concorso nasce dal fatto che i candidati della graduatoria del concorso pubblico unificato per infermieri del 2022 non sono sufficienti

Bandito un concorso pubblico per 436 infermieri in Asl1, Asl2 e Gaslini (diffuso)
Pubblicato:
Aggiornato:

Il concorso pubblico è per l'assunzione di 436 infermieri

Un concorso pubblico unificato per un totale di 436 posti da infermieri (131 dei quali riservati ai volontari delle forze armate) è stato bandito per l’”Area ottimale 1-Riviera Ligure di Ponente”, che comprende Asl1, Asl2 e Istituto Giannina Gaslini. L'idea di bandire il concorso nasce dal fatto che i candidati della graduatoria del concorso pubblico unificato per infermieri, approvata da Alisa nel 2022, non sono risultati sufficienti alla copertura delle croniche carenze di personale riscontrate nel ponente ligure.

Nel dettaglio: 120 posti sono destinati all’Asl1 (di cui 36 alle forza armate); 240 quelli per l’Asl2 (di cui 72 riservati alle forze armate); 30 Gaslini per Asl1 (9 alle forze armate) e 46 al Gaslini per Asl2 (14 alle forze armate).

Ecco quali prove sono previste

Per quanto riguarda il Gaslini, va specificato che le pediatrie delle Asl liguri fanno parte del cosiddetto Gaslini diffuso. I candidati dovranno indicare nella domanda per quali graduatorie chiedono di partecipare, con possibilità di esprimere anche tutte e quattro le preferenze. Sono previsti: una preselezione, una prova scritta uguale per tutti e una prova pratica uguale per Asl1 e Asl2 e diversa per il Gaslini. Segue un colloquio, che è uguale per tutti. 

Fabrizio Tenerelli

Seguici sui nostri canali
Necrologie