LUTTO

Bordighera piange Giovanni Ruggeri, ex deportato nel campo di Buchenwald

Sposato con Anita Muratore, Renè lavorava negli alberghi, ha quasi sempre vissuto a Bordighera, tranne gli ultimi mesi che li ha trascorsi a Vallebona

Bordighera piange Giovanni Ruggeri, ex deportato nel campo di Buchenwald
Cronaca Bordighera, 13 Dicembre 2020 ore 09:41

Muore a 95 anni Giovanni Ruggeri, detto Renato, ex deportato

E’ cordoglio a Bordighera per la morte di Giovanni Ruggeri, 95 anni, da tutti chiamato “Renato” e poi “Renè”, mantovano di origine, ex deportato nel campo di concentramento di “Buchenwald”, di Germania, dal quale riuscì a fuggire per rientrare in Italia.

Arruolatosi nel 1944, all’età di 19 anni, partì infatti per militare come sommergibilista, dopo tre anni di leva in Marina. Sposato con Anita Muratore, Renè lavorava negli alberghi, ha quasi sempre vissuto a Bordighera, tranne gli ultimi mesi che li ha trascorsi in una residenza per anziani a Vallebona. Ieri è andato a dormire e non si è più svegliato. Lascia i figli Mauro e Cesare.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità