Cronaca

Bovini vagabondano da un mese per le vie del centro. Disperato appello del sindaco

Cronaca 19 Marzo 2017 ore 12:57

VILLA FARALDI - Continua senza controllo a Villa Faraldi il vagabondaggio dei bovini in paese a causa di un pascolo incustodito. Il sindaco Corrado Elena che nei giorni scorsi si è visto costretto a scrivere una lettera urgente al prefetto, ai carabinieri forestali, ai carabinieri di Diano marina e alla Asl 1 imperiese servizio veterinario per una richiesta di intervento urgente contro il vagabondaggio di bovini incustoditi sul territorio comunale. Il sindaco ha voluto segnalare la “grave pericolosità e il relativo disagio per la popolazione derivante dal perdurare del vagabondaggio di questi  grossi animali incustoditi che girano in paese. “Da alcune settimane continuano a pervenire segnalazioni allarmanti da parte dei miei cittadini che ci indicano la presenza improvvisa di mucche sulla strada ma anche in piazza e presso terreni privati – spiega il sindaco – risulta che questi bovini facciano parte del pascolo di un allevamento sulle colline circostanti.  Purtroppo gli interventi dei carabinieri hanno finora portato solo a sanzioni  ma continua a perdurare l’incuria da parte dell’allevatore. Non avendo nel mio comune personale addetto alla sicurezza ho dovuto per forza chiedere aiuto per un intervento idoneo a garantire la sicurezza dei miei cittadini e in generale la tutela della salute e dei beni dei miei cittadini”.

La situazione, aggiornata a questa mattina (domenica) non è affatto rosea anzi pare stia peggiorando di giorno in giorno.  “Purtroppo qui nessuno interviene ed io continuo a ricevere segnalazioni da parte di cittadini dove le mucche entrano nei giardini di privati - – dice sconfortato il sindaco -  E’ una situazione pericolosa anche per chi va sulle strade, gli animali sono scesi incustoditi a valle per cercare cibo e si muovono in libertà. Con i miei consiglieri e qualche volontario cerchiamo di riportare le bestie verso il pascolo più in alto fuori dal paese ma queste poi ritornano a cercare cibo perché non ci sono i fili elettrificati che delimitano la zona di pascolo”.

Domani mattina il sindaco di Villa Faraldi si muoverà nuovamente per gli uffici competenti per chiedere un intervento urgente alle istituzioni. “Se non interviene qualcuno sarò costretto a prendere dei provvedimenti per tutelare la sicurezza dei miei cittadini”.

Pierantonio Ghiglione

 


Necrologie