Cronaca
Filippo Ansaldi

Circolazione cresce, incidenza a 190 casi ogni 100mila abitanti

Il direttore generale di Alisa "Proporzione diretta fra la copertura vaccinale e il risparmio di vite umane".

Circolazione cresce, incidenza a 190 casi ogni 100mila abitanti
Cronaca Imperia, 04 Dicembre 2021 ore 08:20

Il direttore generale dell'agenzia sanitaria ligure, Filippo Ansaldi, ha tracciato il bilancio dell'ultima settimana per la diffusione del Coronavirus.

 

 

Impennata di contagi

"La circolazione del virus nell’ultima settimana è indubbiamente in crescita - spiega il vertice di Alisa - e il quadro nelle diverse province della nostra regione è caratterizzato da un'aumentata incidenza, in particolare l’imperiese, dovuta all'impatto della circolazione del virus nella vicina Costa Azzurra."

 

 

Incidenza doppia tra i teenager

Oggi la Liguria ha circa 190 casi settimanali ogni 100mila abitanti. Nell'ultimo report ministeriale conferma la Liguria in area bianca con un rischio moderato. Per quanto riguarda l'incidenza nelle diverse classi di età nel mese di novembre il driver della circolazione è stato rappresentato dalla fascia 6-12, negli ultimi giorni, invece, stiamo assistendo a un netto aumento della circolazione nei teenager che oggi hanno un'incidenza pari a più del doppio rispetto alle altre fasce di età.

 

Pressione ospedaliera minima

Dall'inizio di ottobre il numero dei pazienti che vengono ricoverati nei nostri ospedali è aumentato: oggi abbiamo lo stesso numero di casi rispetto allo stesso periodo del 2020 ma una pressione ospedaliera decisamente inferiore. "La campagna vaccinale in Liguria ha subito una accelerazione negli ultimi giorni - dice Ansaldi - , non dobbiamo dimenticare che c’è una proporzione diretta fra copertura vaccinale e risparmio di vite umane: è evidente che la vaccinazione è la strada per uscire da questa pandemia".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie