Cronaca

CLAMOROSO: NIENTE 10% DEL PORTO DI VENTIMIGLIA: MANNINI GROUP CHIEDE FALLIMENTO DI MARINA DEGLI AREGAI

CLAMOROSO: NIENTE 10% DEL PORTO DI VENTIMIGLIA: MANNINI GROUP CHIEDE FALLIMENTO DI MARINA DEGLI AREGAI
Cronaca Imperia, 26 Aprile 2017 ore 12:56

Ventimiglia - La società "Investimenti marittimi srl", di Milano, appartenente al Gruppo Mannini, ha presentato una istanza di fallimento nei confronti della società "Marina degli Aregai" (che gestisce l'omonimo porto di Santo Stefano al mare, in provincia di Imperia), per ottenere dall'imprenditrice Beatrice Parodi (a cui è riconducibile la società) la somma di 457.364 euro, disposta dalla Corte di Appello di Roma, e mai pagata, a titolo di provvisorio risarcimento all'imprenditore Mauro Mannini per il danno subito dal mancato conseguimento del dieci per cento delle quote della "Cala del Forte", società (in capo alla Parodi) che nei mesi scorsi ha ceduto le quote delle opere a mare del costruendo porto di Ventimiglia alla società Porti di Monaco.

Nell'ambito del contenzioso tra Parodi e Mannini, con quest'ultimo che in forza di alcune scritture preliminari vantava il dieci per cento (mai trasferito) delle quote della società Cala del Forte, il primo grado di giudizio aveva condannato la Cala Del Forte a versare 2.385.297,24 euro a favore della "Investimenti Marittimi". Il processo relativo all'istanza di fallimento della Marina degli Aregai si aprirà il prossimo 5 maggio davanti al tribunale di Imperia; mentre quello relativo alle quote della Cala del Forte è ancora aperto presso la Corte di Appello di Roma.

Fabrizio Tenerelli

Maggiori informazioni sul numero in edicola domani (giovedì 27) del settimanale La Riviera


Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie