Cronaca
RICOVERATO IN RIANIMAZIONE A SANREMO

Colto da infarto per strada Pietro Raneri, il racconto dell'agente che ha contribuito a rianimarlo

E' Pietro Raneri, 77 anni, storico rappresentante del mondo associazionistico locale, l'uomo colto da infarto stamani per strada a Bordighera

Colto da infarto per strada Pietro Raneri, il racconto dell'agente che ha contribuito a rianimarlo
Cronaca Bordighera, 04 Luglio 2021 ore 11:24

Pietro Raneri colto da infarto per strada

E' Pietro Raneri, 77 anni, storico rappresentante del mondo associazionistico locale, l'uomo colto da infarto stamani per strada a Bordighera, all'incrocio tra via Vittorio Emanuele (Aurelia) e corso Italia e salvato miracolosamente grazie all'intervento del sovrintendente della polizia locale, Marcello Carrer, di 49 anni e a due turisti entrambi operanti nel mondo della sanità. "Passavamo in pattuglia, quando abbiamo visto un uomo barcollare sul marciapiede. Subito non si capiva bene, perché eravamo coperti dalle auto ferme al semaforo. Non sapevamo, infatti, se fosse stato investito o altro. Così ci siamo fermati per verificare", racconta Carrer.

E aggiunge: "Siamo scesi dall'auto di servizio e prima di toccarlo, mi sono voluto accertare, che non fosse traumatizzato. Ho però notato che non respirava e non aveva battito. Nel frattempo è passato un turista che si è qualificato come operatore sanitario (un fisioterapista di fuori provincia, che dai mesi lavora in rianimazione, ndr). Così ho subito allertato il 112, che mi ha passato il 118. Alla centrale operativa ho fatto presnete di essere in possesso della formazione basilare per la rianimazione cardio polmonare, avendo effettuato un corso". Fortuna vuole, che nel frattempo passi pure un turista svizzero, medico rianimatore, che si ferma prestando soccorso.

"Ha chiesto, se ci fosse un defibrillatore nelle vicinanze ed ho subito detto al collega di prendere quello in stazione". A quel punto hanno iniziano a praticare il massaggio cardiaco e successivamente danno qualche "scarica" con il defibrillatore, in attesa dell'arrivo dell'ambulanza. Medici e infermieri hanno poi intubato Raneri, portandolo d'urgenza al pronto soccorso di Sanremo. Originario di Olbia, in provincia di Sassari, ha a lungo vissuto prima a Ventimiglia e poi a Bordighera. E' stato dirigente dell'Azienda di Promozione turistica di Sanremo, segretario del Cai (negli anni '80 del secolo scorso) e anche presidente e fondatore dell'associazione Amici della Musica di Bordighera. Ha organizzato negli anni diversi eventi culturali.

Necrologie