“Con le vostre mascherine ci tolgo la polvere”: attacco choc del sindaco Scullino alla protezione civile

“Con le vostre mascherine ci tolgo la polvere”: attacco choc del sindaco Scullino alla protezione civile
Ventimiglia, 25 Marzo 2020 ore 10:23

Attacco choc del sindaco Scullino

“E’ venti giorni che aspettiamo le mascherine. Ieri la Protezione civile di Roma ha portato questi stracci e adesso noi, in effetti, non li buttiamo via, ma li usiamo per togliere la polvere”. Con un messaggio video il sindaco di Ventimiglia, Gaetano Scullino (indipendente, area centrodestra), attacca la Protezione civile di Roma per le mascherine di protezione dal Coronavirus che sono state consegnate in Comune e che dovrebbero essere utilizzate dai dipendenti.

“Queste dovremo darle al nostro persone: ai vigili, ai Sevizi sociali, e via dicendo per svolgere il loro lavoro – afferma il primo cittadino -. Questo è lo straccio che ci hanno mandato. non facciamo commenti, la situazione è quella che è”. Conclude Scullino: “Se avete bisogno di stracci: venite, che ve ne do qualcuno”.

Leggi QUI le altre notizie

2 foto Sfoglia la gallery
Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei