Fenomeno del web

Consegnata una targa alla piccola Ameli

Ameli, la star del web ha dedicato una canzone alla nostra Sanremo

Consegnata una targa alla piccola Ameli
Sanremo, 24 Settembre 2020 ore 11:51

Consegnata una targa alla piccola Ameli

E’ stata consegnata questa mattina una targa alla piccola Ameli, la star del web che ha dedicato una canzone alla nostra Sanremo. Canzone e video girati sulle spiagge e nel centro cittadino e che hanno ottenuto oltre 8 milioni di visualizzazioni.

Ameli è arrivata con la mamma Malvina, papà Paolo e ad attenderla il sindaco Alberto Biancheri e l’assessore al turismo Giuseppe Faraldi e il presidente di Confcommercio Andrea Di Baldassare

L’intervista de La Riviera a papà Paolo

Signor Popovich, quando siete arrivati in Italia?
«Circa 6 anni fa. Noi vivevamo in Ucraina, ma, a causa della guerra e dei carri armati che sono arrivati nella nostra città, abbiamo deciso che era il caso di lasciare la nostra Patria e di trasferirci a Stradella, dove già viveva la mamma di Malvina, mio moglie, Ci siamo trovati un lavoro e ora siamo tutti qui»

Parliamo di Ameli. Come è nata l’idea di fare dei video?
«Fin da piccolina si divertiva a fare degli spettacolini in casa. Pensi che con i Lego ha anche costruito una telecamera e faceva finta di riprendersi. Poi crescendo seguiva i video di Miss Kathy e così, quasi per gioco ha iniziato a imitarla con l’apertura dei giochi ripresi da una telecamera e messi on line. In poco tempo abbiamo visto che ha avuto molti follower. E così, sempre per gioco, ha iniziato ad andare avanti diventando una piccola star del web»

Come siete arrivati a Sanremo?
«Noi è da qualche anno che veniamo a Sanremo grazie a dei nostri amici. Ameli adora questa città. Quest’anno ci siamo rimasti oltre un mese e mezzo e abbiamo deciso di girare questo video ai Bagni Matuzia. I titolari sono stati molto gentili e disponibili con noi»

Chi ha scritto le parole della canzone?
«In gran parte Ameli stessa. Il suo sogno è quello di fare la cantante, ha una voce stupenda. E poi ama la danza, ha fatto ginnastica artistica. Insomma è una bambina molto creativa e in questo ha preso dalla mamma. Anche se io mi occupo della regia dei suoi video e per altre persone»

Cosa dicono le amichette di Ameli del suo successo?
«Sono contente anche se prendono tutto come un gioco, come è giusto che sia alla loro età. Questo è lo spirito giusto»

 

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità