Convalidato arresto in carcere per il tentato omicidio di Vallebona

Il gip Paolo Luppi di Imperia ha convalidato, con custodia in carcere, l'arresto di Ylenia Sofrà, 29 anni, accusata di tentato omicidio

Convalidato arresto in carcere per il tentato omicidio di Vallebona
Bordighera, 02 Settembre 2020 ore 14:07

Convalidato arresto

Il gip Paolo Luppi di Imperia ha convalidato, con custodia cautelare in carcere, l’arresto di Ylenia Sofrà, 29 anni, accusata di tentato omicidio per aver inferto un fendente al petto del proprio compagno, Bruno C., 41 anni, al culmine di una lite familiare scoppiata per motivi ancora in fase di accertamento da parte dei carabinieri.

Nella notte tra il 30 e il 31 agosto scorsi. Durante l’interrogatorio, avvenuto in videoconferenza dalla sezione femminile del carcere di Pontedecimo, a Genova, dov’è reclusa, la giovane ha risposto alle domande del giudice, anche se in maniera piuttosto confusa. Ha detto di non aver fatto uso di sostanze stupefacenti e neppure di alcol. Ha ripetuto di aver commesso un errore.

Secondo quanto ricostruito, la giovane avrebbe afferrato un coltello da cucina scagliandosi contro il compagno in camera da letto. L’uomo è tuttora ricoverato all’ospedale San Martino di Genova e sembra che le sue condizioni stiano migliorando. “Valuteremo il da farsi”, commentano gli avvocati della difesa Marco Sonzogni e Daniela Bruno.

Leggi qui le altre notizie

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità