Cronaca
IL RICORDO

Cordoglio a Dolceacqua per la morte del coltivatore diretto Fernando Zollet

E' cordoglio, a Dolceacqua, per la morte di Fernando Zollet, coltivatore diretto, da tempo malato. Molte le persone che lo conoscevano

Cordoglio a Dolceacqua per la morte del coltivatore diretto Fernando Zollet
Cronaca 31 Marzo 2022 ore 13:06

Ha lasciato un bel ricordo nelle tante persone che lo conoscevano

E' cordoglio, a Dolceacqua, per la morte di Fernando Zollet, coltivatore diretto, che da tempo era malato. Molte le persone che lo conoscevano e che hanno espresso testimonianze di affetto, come Verdiana. "È nato tutto per caso... Sei passato una sera al bar mentre eravamo in chiusura, cercavi un ghiacciolo per tua moglie che era ricoverata in ospedale e aveva voglia di qualcosa di fresco". E prosegue nel suo ricordo pubblicato in un post: "Di lì a poco purtroppo tua moglie è mancata e tu, da Dolceacqua, hai iniziato a passare al bar tutti i giorni, col tuo "motocarro" (così chiamavi la tua ape), il tuo bicchiere di prosecco e una chiacchiera dopo l'altra siamo diventati amici!".

Aggiunge: "Abbiamo scoperto di essere nati lo stesso giorno ed era l'unico giorno in cui riuscivo ad offrirti un bicchiere, perché gli altri giorni era impossibile farlo, 'i vizi si pagano' mi dicevi".

"Ti alzavi presto la mattina, andavi a coltivare il tuo orticello ed ogni giorno arrivavi da me con un sacchetto di frutta e verdura...anche in quest'ultimo periodo in cui tu purtroppo non sei più riuscito a passare, hai mandato i tuoi amici a portarmi la verdura e le crocette. Io ti chiamavo per chiederti come stessi e tu per prima cosa ti accertavi che le crocette fossero arrivate a destinazione". Conclude: "Ciao Fernando, grazie per la tua amicizia ,per le tue attenzioni e per la tua presenza sempre costante e disinteressata, persone come te ormai se ne trovano poche e tu per me sei stato un amico davvero prezioso. Mi mancherai molto, ma prometto che il giorno del nostro compleanno festeggerò per due, un bicchiere sarà il tuo".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie