Cronaca

DAL COMUNE DI VENTIMIGLIA 141.000 EURO AGLI ENTI RELIGIOSI PER MANTENERE I MINORI STRANIERI

DAL COMUNE DI VENTIMIGLIA 141.000 EURO AGLI ENTI RELIGIOSI PER MANTENERE I MINORI STRANIERI
Cronaca 08 Marzo 2017 ore 15:18

Ventimiglia - Il Comune di Ventimiglia ha liquidato con 141.176,05 euro "l'integrazione delle rette mensili di soggiorno dei minori stranieri non accompagnati, inseriti presso istituti (religiosi, ndr) diversi", nel periodo compreso tra marzo e dicembre 2016.

E' quanto disposto dalla Determinazione generale "208", a firma del dirigente Rino Taggiasco. Nel documento, tuttavia, non viene specificato il numero di minori assistiti, ma si precisa che "a fronte della sopra citata spesa, a seguito di rendiconto trimestrale alla Prefettura di Imperia, il Comune di Ventimiglia otterrà un riconoscimento di € 45,00 giornalieri per ciascun migrante straniero non accompagnato ospite della struttura (Legge n.190/2014 art.1 comma 181)".

Nella determina è contemplata anche una "Cessione del credito": "Determina... di prendere atto dell'Atto di "Cessione di Credito" registrato in Sanremo (IM) il 11/01/2017 al n.86/1T da parte della Cooperativa Sociale Onlus "Educare per Amore"con sede legale a Saluzzo (CN) - Via Deportati Ebrei n.4, a favore della "Banca Carige SPA" con sede legale a Genova - Via Cassa di risparmio n.15, con il quale la parte cessionaria "Educare per Amore" cede tutti i crediti vantati nei confronti del Comune di Ventimiglia alla parte fornitore cedente "Banca Carige SPA" rappresentati da fatturazione emessa entro il 30/11/2018".

LEGGI (QUI) LE ALTRE NOTIZIE DE LA-RIVIERA.IT

Il dettaglio negli allegati


Necrologie