“Derby” di solidarietà tra milanisti e interisti per il Gaslini di Genova

I giocattoli devono essere nuovi e sigillati, anche per motivi igienici, visto che saranno consegnati in reparti piuttosto delicati

“Derby” di solidarietà tra milanisti e interisti per il Gaslini di Genova
Ventimiglia, 17 Ottobre 2019 ore 15:16

Solidarietà

Milanisti e interisti assieme nel segno della solidarietà. E’ così i tifosi dell’Inter Club di Ventimiglia, con presidente Davide Mercurio e quelli dei Milan Club di Sanremo (presidente Monica Borghetti) e di Savona (presidente Andrea Pollo) si uniscono  a favore dei bambini dell’ospedale pediatrico Gaslini di Genova. Obiettivo è una raccolta di giocattoli da consegnare il prossimo Natale.

“Ho avuto questa idea da un amico milanista, di Ventimiglia, che in questo periodo ha il figlio ricoverato al Gaslini – racconta Mercurio -. Come presidente dell’Inter Club, mi ha chiesto di aderire alla raccolta ed ho subito accettato”. Il regalo più grande, infatti, è riuscire a strappare un sorriso a un bambino.

“Chi volesse aderire, può farlo, regalando giocattoli nuovi e ancora nella confezione – prosegue Mercurio -. Non dimentichiamo, infatti, che saranno recapitati a bambini ricoverati nel reparto Trapianti e in Oncologia. Pertanto devono essere integri, soprattutto per motivi igienico sanitari”.

Per evitare, dunque, che pazienti ammalati  e con un sistema immunitario già precario e a rischio, possano contrarre altre malattie. “Per chi abita nella nostra provincia, può consegnare i regali al negozio “Arte e Ricamo”, di via Romana, civico 85, a Vallecrosia – conclude il presidente dell’Inter Club -. La raccolta terminerà a dicembre. Per il giorno di Natale ci travestiremo da Babbo Natale e consegneremo i regali ai bambini”.

Leggi QUI le altre notizie

3 foto Sfoglia la gallery