Cronaca
NEL CARCERE DI VALLE ARMEA

Detenuto aggredisce agenti due volte a distanza di un giorno a Sanremo

Un marocchino di 23 anni, detenuto preso le carceri di Sanremo, ha aggredito un agente, per la seconda volta in un giorno

Detenuto aggredisce agenti due volte a distanza di un giorno a Sanremo
Cronaca Ventimiglia, 07 Maggio 2022 ore 08:33

IL detenuto ha aggredito due agenti nel giro di un giorno

Un marocchino di 23 anni, detenuto preso le carceri di Sanremo, ha aggredito un agente della polizia penitenziaria, per la seconda volta in un giorno, intorno alle 19.30 di ieri. Lo denuncia Fabio Pagani della Uil Polizia Penitenziaria. L’uomo, che stava scontando una pena per rapina, resistenza ed evasione, si trovava in regime di isolamento, proprio a causa della prima aggressione, il giorno prima, in cui aveva schiaffeggiato un poliziotto, tentando di prelevargli le chiavi della sezione.

“Il detenuto avrebbe avrebbe dovuto essere trasferito in altra sede - afferma Pagani - invece, dopo essere stato accompagnato in palestra, in regime di isolamento precauzionale, rifiutandosi di rientrare in cella, ha aggredito l’agente del piano con calci e pugni e strattoni”. Quest’ultimo è stato poi portato al pronto soccorso ed è stato curato e dimesso con prognosi di 7 giorni. Nel sottolineare che si tratta di una situazione ormai fuori controllo, Pagani sottolinea la necessità di dotare il personale della polizia penitenziaria di taser.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie