Discoteca Sortilegio nei guai: il questore dispone quindici giorni di chiusura temporanea

Discoteca Sortilegio nei guai: il questore dispone quindici giorni di chiusura temporanea
17 Febbraio 2017 ore 18:00

DIANO MARINA –  a seguito di controlli straordinari, ordinati dal Questore Leopoldo Laricchia nella notte a cavallo tra venerdì 27 gennaio e sabato 28 , nella discoteca di Diano Marina il Sortilegio venivano identificati e fermati dagli agenti della Polizia di Stato quattro immigrati clandestini, due dei quali noti spacciatori della zona (leggi qui)

Per questo e per altri episodi Il Questore di Imperia,  ha adottato il provvedimento di chiusura secondo le norme del Testo Unico di Leggi di pubblica sicurezza, essendo stato riscontrato come il locale presenti attuali caratteristiche di pericolosità sociale, in quanto luogo di ritrovo non occasionale di persone con pregiudizi penali, anche in stato di  ubriachezza dovuta all’assunzione smodata di bevande alcoliche, all’interno del quale, peraltro, si è di recente verificato un violento litigio tra avventori, confermando il locale come fonte di disturbo per la quiete pubblica

I due contendenti, entrambi con precedenti penali, hanno ripreso, nonostante l’intervento degli agenti il diverbio fuori dal locale, motivo scatenante una testata al setto nasale ( con evidente ferita) ricevuta senza alcun apparente motivo.
Nel sedare la lite l’addetto alla sicurezza della discoteca non ha mosstrato alcuna intenzione di collaborare con le forze dell’ordine, per tale motivo costui è stato interdetto dalla professione.
A conferma del tutto, durante l’intervento, gli agenti intervenuti hanno riconosciuto tra gli avventori numerosi personaggi noti alle forze dell’ordine per consumo e spaccio di sostanze stupefacenti in evidente stato di ubriachezza.

Leggi (QUI) le altre notizie de La Riviera

 

 

 

leggi (QUI) le altre notizie de La Riviera

X


Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità