Soccorso in montagna

Dispersi passano la notte al freddo in montagna soccorsi oggi in ipotermia

Per raggiungerli i tecnici e il personale medico del soccorso alpino (in totale quindici uomini, sul posto anche i vigili del fuoco), vista la presenza della neve, hanno dovuto inforcare gli sci

Dispersi passano la notte al freddo in montagna soccorsi oggi in ipotermia
Cronaca 10 Gennaio 2021 ore 16:47

Due biker si sono smarriti ieri sera nella zona del valico Naso di Gatto, in val Bormida, e hanno dovuto trascorrere tutta la notte, con abbigliamento sportivo, al freddo con la temperatura che è scesa sotto lo zero, prima che Soccorso Alpino Liguria e vigili del fuoco riuscissero a raggiungerli e a soccorrerli.
I due ieri sera, una volta smarrita la strada, sono riusciti ad allertare i soccorsi, ma poi gli si sono scaricati i cellulari.
Raggiungerli, dunque, è stato molto complicato. Alla fine sono stati individuati i due, 51 e 42 anni, residenti in zona, hanno trascorso la notte camminando alla ricerca del sentiero. Per raggiungerli i tecnici e il personale medico del soccorso alpino (in totale quindici uomini, sul posto anche i vigili del fuoco), vista la presenza della neve, hanno dovuto inforcare gli sci.
Dopo aver prestato i primi soccorsi è stato Drago, l’elicottero dei vigili del fuoco, a issarli (nonostante il vento) sul mezzo e a trasportarli (in due momenti diversi) all’ospedale San Paolo di Savona. I due erano in ipotermia, ma non sono in pericolo di vita.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità