Menu
Cerca
Anas

Domani auto rimosse per riasfaltatura sul teatro dello schianto mortale

Una ditta incaricata da Anas al lavoro per ripristinare la carreggiata dopo il drammatico incidente in cui tre veicoli hanno preso fuoco.

Domani auto rimosse per riasfaltatura sul teatro dello schianto mortale
Cronaca Sanremo, 01 Giugno 2021 ore 18:19

Domani, una ditta incaricata da Anas si occuperà della riasfaltatura del tratto di strada, tra Sanremo e Ospedaletti, teatro del tragico incidente avvenuto questa mattina, alle ore 11, a Capo Nero, costato la vita a una giovane donna.

 

Auto rimosse per la riasfaltatura

Le operazioni prenderanno il via alle sette del mattino, pertanto, sarà necessario lasciare libero il tratto di banchina interessato. Nell'incidente che ha coinvolto due vetture e uno scooter Tmax di grossa cilindrata, i veicoli hanno preso fuoco in seguito all'impatto violento. Le auto in sosta saranno, dunque, rimosse.

 

La dinamica

Secondo quanto ricostruito, una Volkswagen Polo condotta da un 80enne dell'Alta Valle Argentina, proveniente da Sanremo, avrebbe invaso la corsia opposta, per cause ancora da accertare, scontrandosi frontalmente con lo scooter condotto da un 42enne, poliziotto in servizio presso il Commissariato di Sanremo. In seguito al violento impatto, il motociclo è stato stritolato contro una vettura parcheggiata. In seguito, dalla Polo, si sono sprigionate le fiamme che si sono propagate agli altri due veicoli.

 

Il tragico bilancio

Al momento dell'impatto è morta sul colpo. Luana Tamburrino, 36 anni, che viaggiava come passeggera sullo scooter. Il poliziotto alla guida è stato ricoverato in gravi condizioni dopo il trasporto in elicottero al Santa Corona di Pietra Ligure. Anche l'anziano è stato ricoverato, in codice rosso di massima gravità, ma non sembra in pericolo di vita.

Necrologie