Le donne lasciano la Lega a Sanremo. Cozza (insultata) si autosospende, Badino passa a Forza Italia

"Offesa e insultata dalla base della Lega per una notizia senza fondamento - scrive Federica Cozza in una nota"

Le donne lasciano la Lega a Sanremo. Cozza (insultata) si autosospende, Badino passa a Forza Italia
Sanremo, 29 Gennaio 2020 ore 20:27

Insulti e attacchi sulla chat leghista di Sanremo e Federica Cozza si autosospende. Altro colo per la Lega a Sanremo dopo l’addio di Patrizia Badino passata al gruppo di Forza Italia

Federica Cozza verso l’addio alla Lega: “Mi autosospendo”

Terremoto nella Lega dopo l’addio di Patrizia Badino che ha deciso di lasciare per “trasferirsi” in Forza Italia (che ora conta due consiglieri, lei e Simone Baggioli) anche Federica Cozza decide di abbandonare il partito. “Per ora mi autosospendo” – ha dichiarato la compagna del segretario regionale di Fratelli d’Italia Massimiliano Iacobucci.

Ecco la lettera con cui l’ormai ex consigliere comunale spiega le ragioni di questo divorzio.

Offesa e insultata dalla base della Lega per una notizia senza fondamento . Mi autosospendo dalla Lega per meditare, ma non abbandono i miei elettori. Sono profondamente indignata per il trattamento ricevuto a seguito di una notizia da me prontamente smentita e senza fondamento.
«Da ieri molti iscritti della Lega – agginge Cozza – hanno avuto l’ardire di indirizzarmi insulti di ogni genere, immeritati e immotivati, senza che nessuno li facesse tacere e, come sarebbe stato giusto, prendesse dei provvedimenti nei loro confronti!
«Ringrazio Marco Medlin e Flavio di Muro – conclude la nota – per i messaggi di solidarietà inviati in forma privata, ma tale atteggiamento vessatorio, oltre misura, necessitava di una presa di posizione netta e pubblica! Alla Lega ho dato molto e non ho motivo di criticarla, ma sono molto in imbarazzo a frequentare persone che dimostrano tale odio indisturbate . Tutto ciò premesso, per evitare decisioni affrettate, mi autosospendo dal partito Lega per meditare profondamente sul mio futuro politico, garantendo ai 250 concittadini che mi hanno votato, che qualsiasi scelta farò la mia fedeltà e disponibilità nei loro confronti non verrà mai meno».

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei