Cronaca

“Ecco il protocollo che permetterà ai ragazzi di tornare in discoteca”

Presentandosi nei locali con l’attestazione vaccinale o il risultato negativo di un tampone rapido effettuato massimo nelle 36-48 ore precedenti - ha spiegato Toti - i locali da ballo potranno riprendere a lavorare e i ragazzi tornare a divertirsi, in totale sicurezza

“Ecco il protocollo che permetterà ai ragazzi di tornare in discoteca”
Cronaca 17 Maggio 2021 ore 07:38

Un protocollo che permetterà ai ragazzi di tornare in discoteca e alle imprese del settore di ripartire in sicurezza. Lo ha preparato il professor Matteo Bassetti, membro della  task force contro il Covid in Liguria e direttore della Clinica di Malattie infettive del San Martino di Genova, insieme ad altri colleghi infettivologi.

Come funzionerà

“Presentandosi nei locali con l’attestazione vaccinale o il risultato negativo di un tampone rapido effettuato massimo nelle 36-48 ore precedenti – ha spiegato Toti – i locali da ballo potranno riprendere a lavorare e i ragazzi tornare a divertirsi, in totale sicurezza.

Altri paesi lo hanno già fatto con successo, l’Italia non può restare indietro e speriamo da Roma arrivi presto l’ok alla sua applicazione.

Lo dobbiamo alle imprese di intrattenimento da ballo e spettacolo ferme da troppo tempo. E lo dobbiamo ai nostri giovani, che hanno pagato un caro prezzo con il lockdown. Voglio vedere i gestori dei locali ripartire al più presto. Voglio vedere i nostri giovani ballare e divertirsi. Voglio vedere il nostro Paese tornare a vivere!”

Necrologie