Cronaca
INDAGINI IN CORSO

Escavatore bruciato appartiene a imprenditore già colpito nel 2007 da un incendio

Il mezzo pare che fosse fermo da un giorno e mezzo e che le fiamme siano partite dalla cabina e non dal motore

Escavatore bruciato appartiene a imprenditore già colpito nel 2007 da un incendio
Cronaca Bordighera, 17 Luglio 2021 ore 13:24

Sempre più probabile l'ipotesi dolosa

Appartiene a un impresario di Bordighera, al quale nel dicembre del 2007 erano già bruciati un escavatore e parte di un furgone, la ruspa andata in fiamme ieri pomeriggio, nel cantiere di una villa con piscina in costruzione, situato in via Iride, nella cittadine delle Palme. Mezzi che tuttavia potrebbero essere andati in fiamme per il contestuale incendio di uno scooter.

Indagini sono in corso per ricostruire la vicenda. Il mezzo pare che fosse fermo da un giorno e mezzo e che le fiamme siano partite dalla cabina e non dal motore. Inoltre il finestrino della cabina pare che si potesse aprire, segno che l'ipotesi dolosa non è da scartare. Sul caso stanno indagando i carabinieri.

Necrologie