Cronaca
PERSONAGGI

Ex poliziotto ucraino di Ospedaletti torna nel proprio Paese come riservista

Yuriy ricorda che assieme all’associazione cultura Integra, a Ospedaletti è attiva una raccolta di beni di prima necessità

Ex poliziotto ucraino di Ospedaletti torna nel proprio Paese come riservista
Cronaca Sanremo, 04 Marzo 2022 ore 16:44

L'ex poliziotto ucraino Yuriy è tornato in Ucraino

C’è anche un ex tenente maggiore della polizia ucraina, Yuriy Kramorenko, 49 anni, di Ospedaletti, tra i riservisti, che in questi giorni si trovano in Ucraina, a difendere la propria terra e che sono pronti a rientrare nell’esercito, qualora venissero richiamati.

“Ho prestato servizio militare nell’esercito e poi sono entrato in polizia - spiega Yuriy - Intorno al duemila sono venuto in Italia ed ho iniziato a svolgere diversi lavori, anche se il mio obiettivo era quello di lavorare come imprenditore”. Per quale motivo è tornato in Ucraina. “E’ la terra dove sono cresciuto, dove da piccolino andavo a pescare, devo difendere la mia patria”.

Yuriy è partito, poco prima che scoppiasse la guerra

ma già sapeva che il conflitto era nell'aria. A quel punto è rimasto in Ucraina, mentre la moglie, la figlia e la madre, ora vivono a Ospedaletti.

“Mi trovo vicino a Leopoli, ma non posso dare la mia posizione esatta, per motivi si sicurezza - afferma -. Al momento qui la situazione è ancora abbastanza tranquilla, anche se spesso i russi cercano di coprire le nostre comunicazioni, ad esempio il segnale dei cellulari. La gente si sta attrezzando in previsione di una eventuale avanzata”. E conclude: “Noi siamo come una barriera per l’Europa: finché combattiamo la guerra non arriva da voi, ma dovete darci una mano a resistere in tutti i modi possibili”.

Una raccolta di beni di prima necessità

Yuriy ricorda che assieme all’associazione cultura Integra, a Ospedaletti è attiva una raccolta di beni di prima necessità che verranno portati col furgone in Ucraina. Chi fosse interessato a dare una mano può telefonare al seguente numero: 320/1443124 (Irina).

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie