Finalmente svelato il Luogo del Cuore della provincia di Imperia

Attesa finita: sono stati pubblicati i Luoghi del Cuore, il concorso promossa da FAI per sensibilizzare sulle bellezze del nostro territorio

Finalmente svelato il Luogo del Cuore della provincia di Imperia
Imperia, 06 Febbraio 2019 ore 13:13

Attesa finita: sono stati pubblicati i Luoghi del Cuore, il concorso promossa da FAI per sensibilizzare sulle bellezze del nostro territorio.

L’Oratorio di Conio è il Luogo del Cuore della provincia di Imperia

L’Oratorio della Santissima Trinità di Conio è al primo posto a livello di provincia di Imperia. Con 9.937 voti ha conquistato il 38° posto. Al 54° posto Villa Grock e il suo parco con 7.251 voti.

I risultati a livello nazionale

Al primo posto si è classificato il Monte Pisano con 114.670 voti, seguito dal fiume Oreto di Palermo (83.138 voti) e l’antico stabilimento termale di Porretta Teme (75.740 voti). Terza la Chiesa di San Bernardo di Moltedo, al 70° posto con 5.765 preferenze.

Il progetto

“Piccoli o grandi, famosi o sconosciuti, questi luoghi ci emozionano e raccontano la nostra storia personale: un sogno, una scoperta, una gioia, un rifugi”». Così vengono descritti i Luoghi del Cuore, progetto FAI giunto alla sua nona edizione, che vuole sensibilizzare sullo stato di abbandono in cui si trovano tanti siti nel nostro Paese. La raccolta firme si è ufficialmente chiusa il 30 novembre: centinaia di migliaia i voti ricevuti, che permetteranno ai favoriti di accedere al prezioso contributo dell’ente.

Il progetto prevede due fasi: una destinata al censimento dei luoghi più amati, che si tiene negli anni pari e coinvolge tutti i cittadini; negli anni dispari, invece, si realizzano degli interventi in alcuni dei luoghi più votati, anche con l’erogazione di contributi economici. Fino a oggi, sono 92 il luoghi che hanno ricevuto il sostegno FAI, tra cui il Palazzo Guarnieri di Imperia nel 2010.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei