Cronaca

Finanza sequestra 43 kg di droga al confine con la Francia

Nella notte di venerdì, alla barriera autostradale di Ventimiglia (IM), i finanzieri hanno fermato e controllato un TIR che trasportava nel rimorchio tre borsoni contenenti sostanza stupefacente.

Finanza sequestra 43 kg di droga al confine con la Francia
Cronaca 14 Ottobre 2017 ore 13:13

Un carico di 43 chilogrammi di droga è stato sequestrato dalla guardia di Finanza di Ventimiglia. Si tratta sessantotto sacchi contenenti trentacinque chili di marijuana e trentacinque involucri di cellophane sottovuoto con oltre otto chili di hascisc, che viaggiavano nel rimorchio di un Tir (con targa slovena) in entrata dalla Francia, fermato alla Barriera autostradale dell'A10, a Ventimiglia.

L'autista dell'articolato, un serbo (arrestato per traffico internazionale di stupefacenti) stava rientrando dalla Spagna dove, a Barcellona, aveva consegnato la merce per una nota catena europea di supermercati.

Lo stupefacente era occultato in tre borsoni. Determinante il fiuto dell'unità cinofila e, in particolare, del cane antidroga "Parkos". I militari fermano il mezzo per un controllo della documentazione fiscale di trasporto delle merci.

L'autista serbo esibisce bollette da cui si capisce che aveva da poco consegnato a un deposito di Barcellona generi alimentari di una società della grande distribuzione tedesca. I finanzieri fanno girare attorno al mezzo il cane, che fiuta l'ingente carico.

2 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie