Cronaca

Genitori la sgridano dopo il piercing: 15enne scappa di casa, ma i carabinieri la ritrovano

Una studentessa di 15 anni, di Cipressa iscritta al terzo anno delle medie di Imperia, è scappata di casa, ieri mattina, dopo un'accesa lite con i genitori dovuta al fatto che si era fatta un piercing, senza la loro autorizzazione.

Genitori la sgridano dopo il piercing: 15enne scappa di casa, ma i carabinieri la ritrovano
Cronaca Imperia, 18 Ottobre 2017 ore 12:44

Una studentessa di 15 anni, di Cipressa iscritta al terzo anno delle medie di Imperia, è scappata di casa, ieri mattina, dopo un'accesa lite con i genitori dovuta al fatto che si era fatta un piercing, senza la loro autorizzazione.

La ragazza, che prima di far perdere le proprie tracce, ha abbandonato lo zaino, fuori dalla scuola, forse per dare un segnale, è stata ritrovata dai carabinieri, la scorsa notte, mentre passeggiava da sola a Santo Stefano al mare.

Le ricerche sono partite grazie alla tempestiva segnalazione degli insegnanti della giovane, allarmati dal rinvenimento dello zaino fuori dalla scuola e dall'assenza dalle lezioni. A rintracciarla, verso la mezzanotte, è stata una pattuglia di Santo Stefano al mare, grazie alla collaborazione tra genitori, carabinieri e scuola.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie