Igiene Urbana: assunzione nel mirino a Bordighera, esposto a Corte dei Conti

Igiene Urbana: ill Comune di Bordighera ha presentato un esposto alla Procura della Corte dei Conti in merito a una assunzione

Igiene Urbana: assunzione nel mirino a Bordighera, esposto a Corte dei Conti
Ventimiglia, 20 Settembre 2018 ore 15:30

Igiene Urbana

Il Comune di Bordighera ha presentato un esposto alla Procura della Corte dei Conti in merito all’assunzione da parte della ditta appaltatrice del servizio di nettezza urbana di una impiegata amministrativa, per verificare se ce ne fosse davvero l’esigenza, visto che il costo, di circa quarantamila euro all’anno, ricade sui contribuenti.

La notizia

è trapelata, stamani, a margine della assemblea dei capigruppo presieduta dal sindaco Vittorio Ingenito. L’amministrazione ha agito su input della ditta “Erica”, al società che ha allo studio il progetto dell’appalto comprensoriale di Igiene Urbana (mirato a diciotto Comuni) che ha segnalato l’anomalia.

Afferma Ingenito

“Ha evidenziato un costo complessivo superiore di circa trecentomila euro, rispetto a quanto dovremo pagare – afferma il primo cittadino -. Il costo del personale amministrativo appare, quindi, sovradimensionato”. L’obiettivo da valutare assieme alla Corte dei Conti, se la scelta di assumere questa terza persona sia in qualche modo giustificabile.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità