Cronaca
aveva 67 anni

Il cordoglio di Pro loco, Confraternita e Protezione civile di Cipressa per la morte di Gianmarco Falchi

Oggi l'addio. Il figlio Antonio è confratello e volontario dei due enti molto attivi nel comprensorio della Valle del san Lorenzo

Il cordoglio di Pro loco, Confraternita e Protezione civile di Cipressa per la morte di Gianmarco Falchi
Cronaca Pubblicazione:

Pro loco  Cipressa a colori, Confraternita della Santissima Annunziata e Protezione Civile di Cipressa, Costarainera  e Monte Faudo si stringono ai famigliari di Gianmarco Falchi, morto nei giorni scorsi all'età di 67 anni all'ospedale di Imperia. In particolare, il figlio Antonio è uno dei più attivi volontari dei due sodalizi.

Oggi l'addio a Cipressa di Gianmarco Falchi

"La Confraternita della Santissima Annunziata di Cipressa - si legge in un messaggio - partecipa con profondo cordoglio al dolore del Confratello Antonio per la perdita del caro papà Gianmarco Falchi e si unisce al dolore dei famigliari". Analoga dimostrazione di affetto anche dagli amici delle Pro Loco Cipressa a colori e dal gruppo dei volontari della Protezione civile intercomunale Monte Faudo: "Il direttivo e i volontari della Protezione civile Monte Faudo-Cipressa e Costarainera partecipano al dolore del volontario Antonio e della famiglia tutta per la perdita del caro papà Gianmarco Falchi "Sergente".

Oggi alle 15.30 nella chiesa della Visitazione di Maria a Cipressa verrà celebrato il funerale. Falchi, oltre al figlio Antonio e la moglie Manuela, lascia nel dolore l'amato nipote Pietro.

 

 

 

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie